COMPRENDERE LA RINOPLASTICA

 

Tutti gli anni, mezzo milione di persone sono interessate a migliorare l'aspetto del loro naso, rivolgendosi a chirurghi plastici estetici. Alcuni sono infelici del naso con cui sono nati e altri per come il loro naso è cambiato nel tempo. Per altri il naso potrebbe essere stato distorto da un danno traumatico o patologico, oppure si cerca di ottenere un miglioramento della respirazione. Ma una cosa è chiara: niente ha un impatto così forte, riguardo a come una persona si vede, come la forma e le dimensioni del naso. Poiché il naso rappresenta la caratteristica che più definisce il viso, una piccola alterazione può veramente migliorare l'aspetto di ognuno. Se ti stai meravigliando di come la chirurgia del naso (rinoplastica), potrebbe migliorare la tua immagine, la tua autostima o la tua salute, devi sapere come si esegue e quali possono essere le tue aspettative. Nessun sito può rispondere a tutti i tuoi quesiti, ma questo può aiutarti per la maggior parte di essi.
Il successo della chirurgia plastica estetica è il risultato di un buon rapporto fra paziente e chirurgo. La fiducia, è basata su realistiche aspettative e su di una buona esperienza medica, che si instaura durante la visita preoperatoria. Il tuo chirurgo può rispondere alle tue specifiche domande riguardo alle tue necessità.

 

 

LA RINOPLASTICA FA AL CASO TUO ?

 

Come tutta la chirurgia plastica estetica, una buona salute e realistiche aspettative sono i requisiti essenziali. Capire la chirurgia nasale è difficile. Dal momento che non c'è un ideale nella rinoplastica, l'obiettivo è migliorare esteticamente il naso, creando un'armonia con le caratteristiche del viso.

Il tipo di pelle, la razza e l'età sono fattori importanti che devono essere considerati e discussi con il tuo chirurgo durante la visita preoperatoria. Prima che il naso venga operato, un giovane paziente deve raggiungere il pieno sviluppo, che di solito è attorno ai 15-16 anni di età. E' possibile operare prematuramente quei pazienti che hanno subito traumi nei primi anni di vita e che presentano un' insufficienza respiratoria nasale, tale da comprometterne la crescita.
Ci sono buone aspettative per i casi nei quali la respirazione nasale sia severamente ostruita. Prima di decidere per la rinoplastica, chiedi al tuo chirurgo plastico estetico se potrebbe essere indicato anche qualche altro intervento chirurgico per ottenere il massimo risultato per il tuo viso. Molti pazienti necessitano di un aumento del mento in associazione alla rinoplastica per creare un miglior bilanciamento dei lineamenti del viso.

 

 

PRENDERE LA DECISIONE PER LA RINOPLASTICA

 

Sebbene la chirurgia sia desiderata per ragioni estetiche e funzionali, la tua scelta di un chirurgo plastico estetico qualificato è di primaria importanza. I chirurghi plastici facciali sono specializzati per il naso, per l'orecchio, per la bocca, per la blefaroplastica, per il lifting, e con la loro esperienza ed il loro alto grado di specializzazione provvedono a te. Il tuo chirurgo dovrà esaminare la struttura del tuo naso, sia internamente sia esternamente, allo scopo di valutare cosa ti puoi aspettare dalla rinoplastica. Probabilmente tu otterrai la massima soddisfazione dai risultati della chirurgia se hai un'idea realistica di quello che la chirurgia nasale può o non può fare. Ti puoi aspettare una completa spiegazione delle esperienze del tuo chirurgo e dei possibili rischi riguardo alla chirurgia. Seguendo una comune decisione fra te ed il tuo chirurgo per procedere con la rinoplastica, il chirurgo ti farà delle fotografie e discuterà con te le possibili opzioni. Il tuo chirurgo ti spiegherà come le strutture nasali, incluso l'osso e la cartilagine, possano essere scolpite per rimodellare il naso e consigliarti, per esempio, che rifinire il mento potrebbe migliorare il risultato sperato. Dopo aver raccontato la tua storia medica (anamnesi), il tuo chirurgo dovrà fornirti informazioni riguardo all'anestesia, alle procedure chirurgiche utilizzate ed ai relativi costi dell'intervento.

 

 

COMPRENDERE LA CHIRURGIA

 

La definizione di rinoplastica è, letteralmente, rimodellamento del naso. Prima si eseguono delle incisioni sull'osso e sulla cartilagine che costituiscono il sistema di supporto.
La maggior parte delle incisioni viene eseguita all'interno del naso, dove sono invisibili. In alcuni casi si esegue un'incisione nell'area di pelle che separa le due narici. Poi, certamente vengono rimosse alcune parti ossee e cartilaginee, allo scopo di migliorare e rimodellare la forma del naso. Per esempio,quando la punta del naso è molto larga, il chirurgo può scolpire la cartilagine di quest'area per ridurne le dimensioni. L'angolo del naso in relazione al labbro superiore, può essere modificato allo scopo di ottenere un aspetto più giovane o per correggere delle deformità.

 
 

I tessuti sono poi adagiati sulla nuova forma e le incisioni vengono chiuse. Si applica uno split fuori dal naso per aiutare il rimodellamento durante la guarigione. Un materiale assorbente e morbido (tampone) viene collocato all'interno del naso per ridurre il sanguinamento e per mantenere la stabilità lungo la parete divisoria del passaggio dell'aria, chiamata setto.
In alternativa possono essere applicati dei supporti nasali morbidi che permettono la respirazione nasale dopo l'intervento.

I fattori di rischio nella rinoplastica sono generalmente minimi ed il tuo chirurgo plastico estetico te li spiegherà prima dell'intervento chirurgico.

 

 

ASPETTATIVE DOPO LA CHIRURGIA

 

Immediatamente dopo l'intervento chirurgico, sarà applicato un piccolo split sul tuo naso allo scopo di proteggerlo e mantenere la struttura stabile, per almeno 5-8 giorni. Se sono stati posizionati dei tamponi all'interno del naso durante la chirurgia, questi verranno rimossi dopo 1-3 giorni.
Avvertirai la faccia gonfia, specialmente il primo giorno dopo l'intervento. Saranno necessarie alcune medicazioni.
Il tuo chirurgo ti raccomanderà di evitare di subire traumi al naso per i 7 giorni successivi all'intervento. Nei primi giorni dopo la chirurgia potrebbe formarsi un po' di gonfiore ed un'area livida attorno agli occhi. Spesso comprimendo con ghiaccio si riducono, gonfiore ed eventuali fastidi. Solitamente si utilizzano fili si sutura riassorbibili che non dovranno essere rimossi. La medicazione nasale e lo split vengono rimossi dopo circa 6-7 giorni. E' molto importante che tu segua le indicazioni del tuo chirurgo, specialmente le istruzioni per mantenere la testa in alto per un certo periodo dopo la chirurgia. Alcune attività saranno proibite nelle settimane successive all'intervento. L'esposizione solare, gli sforzi fisici ed i rischi di incidenti devono essere evitati. Se indossi gli occhiali, devi seguire alcuni consigli per assicurarti che gli occhiali non poggino sul dorso nasale. Le medicazioni seguenti sono molto importanti per ottenere un buon risultato. E' essenziale che tu riesca a rispettare i controlli successivi dal tuo chirurgo. L'assicurazione generalmente non copre la chirurgia per pure ragioni estetiche. La chirurgia per correggere deformità e danni da incidenti traumatici dovrebbe essere rimborsata totalmente o in parte. E' una responsabilità del paziente scegliere un'assicurazione informandosi sul grado di copertura.

 
 
 
Rimozione tatuaggi, chirurgo plastico San Marino, Rimini, Cesena, Forlì, Ravenna, Pesaro, trattamenti laser.
[ND] web design      
realizzazione siti web Bologna